Passa al contenuto

Seguimi su Instagram

INVECCHIARE È PROIBITO!

Email di contatto

Carnitina, vero alleato per la perdita di peso?

Carnitina, vero alleato per la perdita di peso?

Il famoso bruciagrassi eh? Non è proprio così, ma uno strumento prezioso che ahimè, spesso manca a tavola a causa dei nostri cibi impoveriti...

QUANTA CARNITINA CONTENGONO GLI ALIMENTI?

Considera che le fonti alimentari più ricche sono i prodotti di origine animale come le carni ovine (210 mg/kg), le carni bovine (60 mg/kg), le carni suine (27 mg/kg), il pesce (5 mg/kg) e il latte (2 mg/kg). Frutta e verdura possono contenerne, ma in piccolissime quantità (da 0 a 5 mg/kg).

In generale, gli apporti alimentari variano da 15 mg a 300 mg al giorno, a seconda della dieta, vedi quanto è poco? 

Se additittura il tuo obiettivo e perdere peso o ti alleni di tuo, consumi davvero tantissima carnitina, NON è raro vedere persone che si allena con deficit dell'80%!!

La carnitina è un aminoacido coinvolto nel trasporto dei grassi nelle cellule, dove vengono bruciati per produrre energia. È prodotta naturalmente nel corpo e può essere ottenuta attraverso la dieta, principalmente da alimenti di origine animale come carne e latticini, (ma come ben sai spesso non è sufficiente a ricoprire il fabbisogno).

Carnitina e Perdita di Peso: Come Funziona

La carnitina è spesso associata alla perdita di peso perché aiuta il corpo a utilizzare i grassi come fonte di energia. Quando si integra la carnitina nella dieta, essa potenzialmente aumenta la capacità del corpo di bruciare i grassi, contribuendo così alla perdita di peso. Tuttavia, è importante notare che i risultati possono variare da persona a persona.

L-Carnitina L-Tartrato vs. ALCAR

  • L-Carnitina L-Tartrato: Questa è la forma più comune di carnitina utilizzata negli integratori per la perdita di peso, devo dire che è anche la mia preferita, infatti è nota per migliorare la capacità del corpo di trasportare i grassi nelle cellule, dove vengono bruciati. Questa forma è spesso utilizzata dagli atleti per migliorare le prestazioni e la resistenza durante l'allenamento.

  • ALCAR (Acetyl-L-carnitina): L'ALCAR ha una struttura chimica leggermente diversa e può attraversare più facilmente la barriera emato-encefalica. Questa forma di carnitina è spesso associata a benefici per il cervello, come migliorare la memoria e la funzione cognitiva. Anche se può contribuire alla perdita di peso, non è così efficace quanto l'L-carnitina L-tartrato per quanto riguarda il trasporto dei grassi nelle cellule.

Un dato estremamente importante è che il 95% della carnitina presente nell'organismo si trova nei muscoli scheletrici.

Aumentando la concentrazione di carnitina nei muscoli si aumenta l'ossidazione del grasso muscolare, bruciando così più grasso immagazzinato anziché glucosio.

Come aiuta la funzione cerebrale:
I mitocondri sono le centrali energetiche del corpo e del cervello e il loro decadimento è stato collegato a molte malattie legate all'età.

L'integrazione può aiutare i mitocondri a produrre energia in tessuti come il cervello, quindi potenzialmente potrebbe invertire il declino legato all'età dei livelli di L-carnitina e ha anche invertito alcuni cambiamenti legati all'età nella funzione mitocondriale del fegato.

Un altro studio ha rilevato che l'integrazione di L-carnitina e acido alfa lipoico ha portato a un miglioramento della memoria, a una riduzione dello stress ossidativo e a un miglioramento del metabolismo energetico mitocondriale.

Viene anche utilizzata per sintetizzare l'acetilcolina, un neurotrasmettitore del cervello. È stato dimostrato che l'acetilcolina aumenta la memoria. (Tripla vittoria direi, no?)

Hai visto come ho  fatto un accurata distinzione tra Acetil-l-carnitina e L-Carnitina L-tartrato, ed è qui che ho deciso di lasciarti il link della Carnitina che reputo superiore in termini di assorbimento ed efficacia sul corpo, per questo ho deciso di collaborare con varie aziende di integratori cercando di assicurare a me e a te i migliori integratori di qualità solamente approvati da me!

Qual'ora tu volessi da subito beneficiare degli straordinari guadagni in termini di qualità di vita dalla carnitina puoi prendere adesso la Carnitina L-Tartrato che uso io qui 👉 (LINK), puoi usare il mio codice sconto "darionizzari10" per un Extra 10%, ti fa comodo, no?

Che Domande Frequenti ottengo spesso quando si parla di carnitina?

1. La carnitina è sicura? La carnitina è generalmente considerata sicura quando assunta secondo le dosi raccomandate. Tuttavia, è sempre meglio consultare un esperto o uno che si intende di integrazione prima di iniziare qualsiasi supplemento.

2. Quanto dovrei prendere? Le dosi raccomandate variano, ma generalmente si consiglia di assumere tra 500 mg e 2 g al giorno. La quantità dipende dalla tua dieta, il tuo stile di vita e i tuoi obiettivi di perdita di peso.

3. Posso affidarmi solo alla carnitina per perdere peso? La carnitina è un complemento utile, ma non sostituisce una dieta equilibrata e l'esercizio fisico. La perdita di peso efficace richiede un approccio olistico e meticoloso! Puoi farti un idea sui miei programmi personalizzati sul mio sito.

Quali sono i Pericoli di un Deficit di Carnitina?

1. Accumulo di Grassi: La carnitina svolge un ruolo chiave nel trasporto dei grassi nei mitocondri, dove vengono bruciati per produrre energia. Un deficit di carnitina può ostacolare questo processo, portando all'accumulo di grassi nel corpo. Questo può contribuire all'aumento di peso e all'obesità.

2. Fatica Cronica: La mancanza di carnitina può causare una sensazione costante di stanchezza e debolezza. Poiché i grassi non vengono adeguatamente utilizzati per produrre energia, il corpo si trova in uno stato di carenza energetica.

3. Problemi Muscolari: I muscoli sono particolarmente dipendenti dall'energia fornita dai grassi. Un deficit di carnitina può portare a crampi muscolari, debolezza e dolori muscolari, compromettendo la capacità di svolgere attività fisiche.

4. Problemi Cardiaci: Il cuore è un muscolo e richiede una quantità significativa di energia. Una carenza di carnitina può influenzare negativamente la salute cardiovascolare, aumentando il rischio di problemi cardiaci.

5. Problemi Metabolici: La carnitina è coinvolta nella regolazione del metabolismo dei grassi. Un deficit può portare a squilibri metabolici che influenzano l'intero sistema energetico del corpo.

6. Declino Cognitivo: Alcuni studi hanno suggerito che una carenza di carnitina potrebbe influenzare la funzione cognitiva. Questo può manifestarsi sotto forma di difficoltà di concentrazione e memoria.

7. Difficoltà nella Perdita di Peso: Se sei impegnato nella perdita di peso, un deficit di carnitina può rendere più difficile bruciare i grassi in eccesso, rallentando il tuo progresso.

Ricorda: Un deficit di carnitina è una condizione che va presa sul serio, poiché può avere un impatto significativo sulla salute e sul benessere. Per mantenere un equilibrio energetico sano e promuovere una vita attiva, è essenziale assicurarsi di avere livelli adeguati di carnitina. Tieni molto presente che è difficile abusare di carnitina, specialmente quando si prende un integratore che ne garantisce il corretto assorbimento e utilizzo. 

Alla tua Perdita di Peso!!

- Dario Nizzari | Biohacking & Health Coach

Supporto Chat 24/7

Cercami quando vuoi, chiedimi qualsiasi cosa in qualsiasi Momento!

"Chatta con me su Whatsapp"

Risultato, Chiarezza e Dedizione

Sei Seguito/a a 360° in Ogni Campo, Ogni Singolo Giorno

COSA FA UN BIOHACKER?

100% PURA SCIENZA!

Non parlo per sentito dire, ma per risultati basati sulla scienza.